logo

Sento è il nuovo singolo di Tesha | 0371 Music Hunters

Sento: il brano.

Una canzone breve, diretta, attuale e che va dritta al punto. Una marcia che imperturbabile ci offre uno spaccato della società in cui viviamo. L’artista sente la realtà che lo circonda come qualcosa che non gli appartiene, come qualcosa a cui assiste ma che non comprende. La musica invece è vista come insostituibile alleata dentro e fuori dal tempo nel cammino durante il quale ci si trova ad affrontare una situazione sociale priva di emozioni e spontaneità, in cui le persone sono vittime delle circostanze e “Fanno i fuorilegge per pensare all’estate”.

Concludendo, il singolo si presenta agli ascoltatori che vogliono ascoltare quello che hanno intorno con orecchie diverse; consigliato anche ai non avvezzi al genere grazie all'umore orecchiabile del brano e la facile fruizione dell’ascolto.

Tesha: l'artista.

“Cantautore, Padre, Marito” – Emanuele Scardino, in arte Tesha, è un cantautore milanese classe ’82 che proprio come la sua città ama mischiare diversi generi, cercando di farli coesistere per creare qualcosa di unico.

tesha artista



Il suo bisogno di scrivere esplode con la scomparsa di Alessio, amico e compagno di scuola, al quale nel 2000 dedica “Lasciami Gridare”, canzone che 16 anni dopo diventerà la Title Track del suo primo Album in studio. Lasciami Gridare è un disco estremamente trasversale, composto da canzoni scritte e condite da 16 anni di ricerca musicale. Come generi musicali va dal Soul al Rock, dal Cantautorato al Rap, dalle produzioni Hip Hop agli assoli di chitarra anni ’80.

A 2 anni da Lasciami Gridare esce “It’s Me”, EP anticipato dal singolo “Around The World” in cui Tesha arriva ad un’identità musicale molto più marcata e matura; un sound Urban con armonizzazioni Soul condite da testi profondi e mai banali che si rifanno al cantautorato italiano.

Link Social Tesha:

Facebook: https://www.facebook.com/tesha.scardino/
Instagram: https://www.instagram.com/tesha_gram/
Spotify: https://open.spotify.com/artist/481fpC3hSy7btArN78HBHT

Articolo a cura di Carlo Capretta per 0371 Music Press

Non perderti novità, contenuti gratuiti, anteprime ed offerte esclusive.
Iscriviti alla newsletter e restiamo in contatto.

Torna alla home